Il mio modo di progettare accoglie e rielabora gli insegnamenti di alcune figure fondamentali per la mia formazione di architetto:

La prima persona è mio padre, Guido Figus, professore e architetto, nel cui studio mi sono formato e dal quale ho imparato il mestiere. Ai tempi dell'università e nei primi anni di professione ho potuto seguire e collaborare ad alcuni importanti progetti realizzati nello studio. Ai tempi mio padre era affiancato da un grande amico, ottimo architetto e valente professore, Renato Bollati, scomparso recentemente che è stato il secondo punto di riferimento, anche dal punto di vista umano, per la mia formazione.


Alcuni dei progetti realizzati in quei tempi sono illustrati più avanti. Senz'altro voglio ricordare il progetto di Porto Cervo Marina e il progetto di un Edificio per residenze e uffici che a tutt'oggi considero il più bel palazzo moderno di Roma, che si trova a Viale Tiziano.

Papà è stato docente in Composizione Architettonica a Roma ed aveva avuto la fortuna di essere stato scelto, in precedenza, come assistente del prof. Saverio Muratori. Si trovò quindi, come gli altri "muratoriani", coinvolto nelle polemiche che in quel periodo agitavano (ma anche arricchivano di stimoli) l'insegnamento e la pratica dell'architettura. Fu costretto ad andarsene, lui a Cagliari, i Bollati a Reggio Calabria, gli altri in giro per l'Italia.

studiofigus_studio2.htmlhttp://web.me.com/gianlucafigus/STUDIOFIGUS_PAST/lo_studio.htmlshapeimage_1_link_0
profilofigus_profilo.htmlhttp://web.me.com/gianlucafigus/STUDIOFIGUS_PAST/profilo.htmlshapeimage_2_link_0

<<<           

la storia | history

L'insegnamento di Saverio Muratori è stato fondamentale per me grazie alla figura del Prof. Gianfranco Caniggia che negli anni ottanta era titolare di alcuni corsi di composizione architettonica. Attraverso di lui ho imparato l'umiltà dell'approccio progettuale attraverso lo studio del tessuto urbano, delle tipologie, dell'aggregazione degli organismi edilizi, della differenza tra coscienza spontanea e coscienza critica, tra edilizia di base e edilizia specialistica. Questo approccio metodico e storico strideva ai tempi con i metodi di insegnamento degli altri professori nei corsi di composizione, che consideravo del tutto "casuale". Ai tempi ho assistito a lezione in cui gli assistenti mostravano diapositive dei propri progetti come esempi da seguire nel corso.


Successivamente ho seguito dei Corsi di specializzazione post-laurea nel campo del recupero edilizio del Prof. Paolo Marconi. Paolo Marconi, anche lui muratoriano, è stato fondamentale per gli approfondimenti sulle tecniche costruttive storiche e sulla corretta analisi e utilizzo dei materiali.

Figus e Bollati

Edificio di Viale Tiziano

Porto Cervo Marina

<<<           

| gian luca figus architetto | largo lamberto loria 8 - 00147 roma italia +39 06 51886580  info@studiofigus.it

+

gianluca figus gian luca figus architetto architettura studio roma ristrutturazioni